Mamma li turchi! Tranquilli Sandrino è sempre lì…

scritto da Stefano Prizio - Pubblicato il
Area

Il dato inconfutabile è che sia sopravvissuto ad ogni tempesta, ai processi, ai ribaltoni, ai rimpasti, ai buchi e ai buchini. Nessuno gli affiderebbe il suo cellulare, ma fatto sta che Sandro Mencucci rimane il dirigente più longevo dell’AcfFiorentina.

 

Sul suo incipit viola si narrano ormai solo leggende, pare s’aggirasse nel corridoio giusto del notaio giusto, nella furia di fondare la Florentia Viola e agganciare il rapido (anzi l’Italo) della Figc, qualcuno si battè una mano sulla chiorba (forse Giani, forse Domenici) esclamando:” Porca paletta ci manca il commercialista!”. E il sor notaro aprì l’uscio dell’ufficio:” Sandrinoooo!! Vien dentro!”.

 

Con l’addio di Corvino e la rivoluzione annunciata la posizione di Sandro Mencucci pareva ancora una volta traballante, si vociferava di una sua giubilazione, di una degradazione sul campo con un incarico al settore giovanile, tant’è che Mencucci, di solito loquacissimo e irresistibile per le battute all’inglese, taceva da tempo.

 

Ci hanno pensato li turchi, leggi il sito del Galatasary, squadra compagna d’amichevole della Fiorentina già volata ad Istanbul, pubblicando alcune inopinate dichiarazioni ufficiali di Mencucci.

 

Non le citiamo per mancanza di spazio, basti dire che Mencucci dice la sua su Terim e Ujfalusi. La  notizia è che anche per quest’anno (e crediamo i prossimi) l’uomo delle comunicazioni sarà dei nostri.

Uno squer

Nel flusso continuo d’immagini, storie, notizie generato dalla rete, Squer.it seleziona e approfondisce i temi più discussi, più importanti o più richiesti dagli utenti. Squer.it, grazie a una tecnologia innovativa, raccoglie tasselli d’informazioni, li collega assieme in una storia o in più storie per offrire al lettore contenuti completi e curati.